LA VETRINA DI PRIMAVERA

La prima cosa che mi viene in mente quando penso alla Primavera sono i bulbi da fiore che sono stati lì, sotto terra, buoni buoni a riposare, aspettando il momento giusto per fare capolino. E ora che il primo sole riscalda le giornate e i nostri cuori loro iniziano a stiracchiarsi venendo pian piano fuori con le loro foglie e poi regalandoci le loro meravigliose fioriture.

IMG_2488_1Ed è proprio partendo da questa immagine che declina il cambiamento dalla stagione invernale a quella primaverile, da questa voglia di raccontare una storia diversa e dai colori morbidi che nasce la mia vetrina di Primavera.

IMG_2489_1I colori che ,tradizionalmente,vengono considerati primaverili e utilizzati per allestire le vetrine di Primavera sono tutti i colori pastello come il rosa, il verde pisello, il giallo paglierino…
…ed infatti il mio tema ha proprio questi colori di sottofondo anche se stemperati da un po’ di rosso fragola.

Tuttavia questa deve essere considerata una traccia generica quindi non incaponitevi su di essa. La moda, fortunatamente, propone sia per l’autunno-Inverno che per la Primavera-Estate dei bellissimi colori e quindi perché non avventurarsi verso lidi sconosciuti?

Quest’anno abbiamo colori molto forti come lo strawberry ice, l’arancio tangerine, il giallo custard(prende il nome dal colore di una crema usata in pasticceria nella tradizione britannica)…secondo il fashion color report di PANTONE.

Infatti a fronte dei colori pastello utilizzati per la scenografia, nei manichini ho inserito sia il giallo che un tocco di fragola, il tutto a contrasto con il nero che enfatizza ulteriormente questi colori.

Quindi lasciatevi trasportare dalla magia dei colori e create, create, create.

A presto

Viviana

Share This Story

BLOG

You May Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>